madeinitaly esteroIl Made in Italy del vino all'estero è avvertito come profondamente desiderabile e il prezzo non è un fattore fondamentale, almeno non lo è in alcuni paesi; ciò che fa la differenza è l'abilità delle imprese di introdursi in mercati lontani e di posizionarsi in questi mercati con una costante rendita. Il Made in Italy all’estero è ben percepito. Chi vive fuori Italia, apprezza i nostri vini in modo attento e valorizzante.
Per la prima volta nel 2013 l'export di vino italiano ha superato i 5 miliardi di euro con una crescita record in Australia del 23%. I consumatori sono sempre più interessanti al vino "straniero", soprattutto italiano.

A danno del costoso champagne, gli spumanti rimangono tra i vini italiani più amati dagli stranieri nel 2013, con un aumento in valore del 18%. Tra gli spumanti il Prosecco è il più gettonato con una crescita del 30%, seguito dall'Asti con un +11 per cento.

Nel 2013 il Prosecco è stato lo spumante più venduto al mondo, battendo per la prima volta Champagne e Cava spagnolo.

Per quanto riguarda il giro d'affari dei vini italiani sul mercato estero, al primo posto per il maggior fatturato troviamo gli Stati Uniti dove l'export aumenta del 10%, mentre al secondo posto segue la Germania, +9%. Un aumento del 10% si registra anche in Russia e addirittura del 23% in Australia (ma la base è più piccola). Anche sul mercato asiatico il dato rimane positivo, con una crescita complessiva del 3% e con un apprezzabile aumento del 6% in Cina.

Quanto alle preferenze, negli Stati Uniti sono particolarmente apprezzati il Chianti, il Brunello di Montalcino, il Pinot Grigio, il Barolo e il Prosecco che piace però molto anche in Germania insieme all'Amarone della Valpolicella e al Collio mentre in Russia sono apprezzati Chianti, Barolo, Asti e Moscato d'Asti ed in Inghilterra Prosecco, Chianti, Barolo. Che dire quindi, probabilmente all'estero il vino italiano viene apprezzato ancora più di quanto noi già possiamo fare, ogni volta che privilegiamo un ottimo Champagne, anzichè un meraviglioso Franciacorta nostrano.

Amici di Made in Vino, per chi compra vino e per chi regala vino, per chi adotta il nuovo modo di bere vino e per chi ama il vino, un grandissimo Cin-Cin e Alla Salute :0)

 

 

Altri Post che puoi leggere

Il vitigno del Cabernet Sauvignon
Il vitigno del Cabernet Sauvignon ha origini Francesi, analisi recenti hanno confermato essere un incrocio tra Cabernet Franc e Sauvignon. Oggi giorno il Cabernet Sauvignon assicura grande...
Vini Spagnoli di Rioja
Come l'Italia, anche la Spagna negli ultimi anni sta investendo molto nel settore vinicolo e nelle bodegas (le cantine), grazie anche alle potenzialità della materia prima e alle tecniche...
Sesso e Passione
Ecco il terzo articolo che vede da vicino sesso e passione. Il sesso diventa una bellissima espressione d'amore nel momento in cui si comprendono le differenze tra uomo e donna e si attuano...

Lascia il tuo commento

Aggiungi il tuo avatar utilizzando il servizio gratuito Gravatar.COM


Codice di sicurezza
Aggiorna

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Guardaci su YouTube Seguici su Google+ Guardaci su Instagram

Guida alla degustazione del vino

Iscriviti alla newsletter per ricevere in regalo la "Scheda di degustazione AIS" , lo "Schema di abbinamento Cibo-Vino" e rimanere sempre aggiornato.